CUCINA AYURVEDICA

L’Ayurveda – il cui significato etimologico è “scienza della vita” – è una disciplina antica. In essa troviamo un ampio corpo di notizie, teorie e pratiche utili per seguire uno stile di vita sano. Dai massaggi all’uso di erbe e di spezie l’Ayurveda si rivela un metodo moderno per prevenire e trattare numerosi disturbi, sia fisici, sia energetici, che psichici. Il cibo riveste un ruolo centrale per mantenersi in salute nella dieta ayurvedica, tanto che viene definito “la grande medicina”.

l’Ayurveda, privilegia determinati alimenti piuttosto che altri. Per esempio, sono sconsigliati i cibi in scatola, i cibi grigliati e la carne, mentre sono ampiamente utilizzati le spezie, le erbe aromatiche, i cereali e le verdure fresche.

Uno dei vantaggi della dieta ayurvedica è il basso contenuto di grassi e di zuccheri raffinati. Preferendo cereali integrali, verdure e frutta fresche non si assumono quei cibi ricchi di grassi saturi. Uno dei condimenti più utilizzati in Ayurveda è il ghee, il burro chiarificato, ampiamente utilizzato in India e in Tibet. Si definisce “chiarificato” per il procedimento con cui viene realizzato. Il burro viene fatto scaldare al fine di eliminare le proteine, il sale e l’acqua al suo interno. Il ghee così ottenuto è un alimento sano, poco calorico, adatto anche nelle cure ayurvediche detox. Anche la presenza di zuccheri raffinati è bassa in una dieta ayurvedica, dove non compaiono carboidrati raffinati, né si usa la combinazione carboidrati e proteine, associazione che aumenta la produzione delle tossine nel corpo.
In una dieta ayurvedica vi è un basso contenuto di proteine animali, poiché sono preferite quelle vegetali. Le prime aumentano la produzione delle tossine nel corpo, poiché il processo di digestione e di eliminazione è molto lungo. Le proteine vegetali sono più semplici di digerire e da metabolizzare. La centralità dei cereali e delle verdure in una dieta ayurvedica favorisce un buon apporto di fibre, fonti di energia e indispensabili per avere un buon transito intestinale.

Compila il form per richiedere maggiori informazioni